Vita da mamma

I regali inaspettati 

Questa settimana la fidanzata di mio fratello è in ferie in Irlanda. E quindi cos’hanno fatto i miei? Sono andati in ferie pure loro. 🙊

Potevo decidere di disperarmi per far quadrare tutto: casa da pulire, lavoro da fare, Giulia da portare e riprendere a scuola, dal dentista, compleanni (e quindi regali da comprare), spesa da fare, cucinare ecc.. oppure rimboccarmi le maniche e decidermi a chiedere un po’ di aiuto. Poco ma ben studiato. 

E così sono diventata una flybaby, lasciandomi contagiare dalla mia amica Silvia che mi ha consigliato il metodo Flylady. Che dire? Avevo già letto “il magico potere del riordino” e altri simili ma nel giro di pochi giorni con questo metodo mi sembra si veda già la differenza. Dentro di me sicuramente, che mi sento molto meno Desperate Houswife 😁

E poi ci sono gli angeli custodi. Quella che quando ho chiesto alla sorella più giovane di mio papà, la scorsa settimana, di tenermi Diego 3 ore per andare in ufficio.. SI È OFFERTA DI FARLO LEI SENZA VOLER NIENTE IN CAMBIO MA SOLO PERCHÉ LO FA VOLENTIERI. L’altra sorella di mio papà. 

Lì per lì le avevo detto che se mi permetteva di farle almeno la spesa dal fruttivendolo, le avrei chiesto.. altrimenti.. approfittare del suo tempo no.. non sarei riuscita a non farmi riguardo.

Trovandomi con l’acqua alla gola questa settimana, alla fine le ho chiesto se aveva una mattina libera e non solo si è mostrata disponibilissima ma stamattina, quando le ho portato Diego, non solo mi ha ribadito che non vuole assolutamente nulla in cambio ma che lo fa più che volentieri perché adora i bambini. 

Si mette alla loro altezza, ci gioca, si siede per terra, li coccola. Non per fare paragoni – ma si, facciamoli – non come mia mamma che crede di poterli parcheggiare in un angolo con giochi o TV e che loro stiano immobili mentre lei svolge le sue faccende. 

Con occhi che mi sono sembrati quasi lucidi, ha aggiunto che non gli fa mai regali, che questo è il suo regalo per i miei bambini: ogniqualvolta ne avessi bisogno, basta che l’avvisi e lei si libera. 

È la mia madrina di battesimo e non ha mai avuto figli. Però ha sempre dato una mano a sua sorella minore con i suoi due, facendo loro da seconda mamma mentre l’altra lavorava. 

Sono sicura che lo faccia volentieri, so che ha tantissimo da dare. L’ho vista prendersi cura con amore e pazienza infiniti del nonno negli ultimi mesi della sua malattia e veramente è stata ammirevole. 

Non so come, ma vorrei trovare un modo per sdebitarmi, ecco. 

Queste tre ore che mi ha regalato sembreranno poche ai più, ma mi hanno permesso di sistemare casa e pure un paio di faccende lavorative 😉❤️

Annunci

5 risposte a "I regali inaspettati "

  1. Ciao Serena cara grazie x avermi menzionata sono contenta di esserti stata un pochino utile 🙂 pr sdebitarti con la signora le puoi cucinare qualcosa tipo biscotti o crostata oppure conserve in sott olio …certo ci vuole tempo…oppure compri una cosa del genere penso faccia piacere un regalo mamgereccio

    Mi piace

    1. Veramente tanto.. mi serviva proprio quella dritta.. grazie a questo metodo mi sembra di riuscire a capire da che parte prendere le cose.. la mole di cose da fare.
      In questa settimana l’aver mai detto “non so da che parte cominciare” già è stato molto.
      In più con Diego è sempre in incognita perché può dormire dai 20 ai 50 minuti di pomeriggio.. quindi spezzare di 15 in 15 è perfetto 😄

      Mi piace

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...