Vita da mamma

Ottobre e compleanni

Scuola iniziata da un mese appena.. e nell’ultima settimana abbiamo già accumulato 4 inviti per altrettante feste di compleanno. 

Ho solo due cose da dire, forse tre. 

1) quando vedo dei bigliettini lunghi e stretti infilati nella casellina della posta di Giulia all’asilo, già rabbrividisco. Può capitare di tutto, addirittura un invito da Burger King per festeggiare una neo 5enne. E in questo modo forse mineró la vita sociale di mia figlia e forse un giorno me ne pentirò ma.. ANCHE NO. 

2) ai miei tempi le feste di compleanno si iniziavano a fare alle elementari, all’asilo era fantascienza.. e siccome sono vecchia maniera ma mi rendo conto che la mia orsocavernicolità potrebbe avere ripercussioni sui miei bambini, quando ha compiuto 5 anni Giulia abbiamo organizzato una pizza e torta a casa nostra con le sue due amiche preferite e le loro famiglie. Anche per socializzare un po’. Invitati 8. Di cui 4 bambine, di cui 2 ancora con il pannolino ☺️.

A gennaio compirà 6 anni e credo che le prepareremo la sua prima vera festa con gli amichetti di scuola. Prima, per me è troppo presto. Nonni, zii e cuginetti sono più che sufficienti. Punto. 

2 bis) essendo tutti in età da elementari, ai compleanni “dei miei tempi” c’erano i compagni di classe, la mamma del festeggiato e una opzionale sua amica/sorella/madre nonché nonna per darle una mano. Fine. Zero papà, al massimo qualche mamma che si fermava per un caffè quando arrivava per venirsi a riprendere i pargoli. Noi invece abbiamo scoperto che non solo questa modalità ora viene considerata perfetta maleducazione, ma spesso e volentieri oggi l’invito a mia figlia sottintende che deve partecipare tutta la famiglia 🙈. 

3) il momento adatto. Se capita nel weekend, la “festina” fa saltare tutti i nostri piani (nel weekend dobbiamo fare sempre tutto quello che è stato rimandato durante la settimana), se capita dal lunedì al venerdì tocca a me da sola la trafila:

Sveglia Diego dal sonnellino. Vai a prendere Giulia a scuola. Portala a casa. Rendiamoci presentabili. Ripartiamo. Hai preso il regalo? Torna al punto di partenza a prenderlo sul tavolo della cucina. Diego piange. Non ha fatto merenda, non c’era tempo. Arriviamo al luogo della festa. Giulia sparisce e la di vede solo passare con in mano un panino al salame. A Diego la merenda non interessa più, ne combina di tutti i colori, dal tirare la tovaglia del tavolo con il rinfresco a trascinare pacchi regalo nel cestino dei rifiuti. Mamma rincorre e suda. Dopo mezz’ora sarebbe da buttare sotto la doccia. Oh che bella questa festa!!


Una menzione particolare va all’invito insolito: ricevuto a mezzo del gruppo WhatsApp mamme che di solito serve per ricordare le riunioni e avvisare delle epidemie varie:

“Maria Rossi (nome della festeggiata) 5 settembre presso la baby area centro commerciale UfoRobot ore 17:00. Se potete datemi conferma grazie”. 

E poi quella con l’orsocavernicolite sarei io. 

Annunci

9 risposte a "Ottobre e compleanni"

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...